MEMBRANA GREENFILTER TFC 1812 – 75 GPD

30,50 

Membrana 75 GPD Cod. 090005-75
Superficie attiva: 0,37m²(4ft²) * Pressione test 4,5bar(65psi) * flusso di produzione(N1) 11,81l/h(75gpd) * reiezione Sali(N2) 97% * Recupero del 15%

 

COD: 090005-75 Categorie: ,

Descrizione

Definizione
Il processo dell’osmosi inversa è un processo di base in natura ed è usato da più di 30 anni applicato al trattamento acqua. Queste membrane semipermeabili consentono di far fluire attraverso di esse solo acqua pura (H2o), rimuovendo i sali minerali eccessivi in base ai propri gusti. Allo stesso modo, respinge anche batteri, microorganismi, metalli pesanti, virus.
Tipo di membrana: spirale a feritoie
Membrana composta da 3 strati
1. Reticolato completamente in poliammide aromatica 0,3 micron.
2. Polisulfone 45 micron.
3. Tessuto non tessuto in poliestere 100 micron.

LIMITI DI FUNZIONAMENTO 50, 75, 100 GPD
* Max. temperatura 45 ºC (113ºF)
* Max. pressione 21bar(300 psi)
* Max. P per l’elemento 1 bar(15 psi)
* Max Portata in entrata 7,6lpm (2.0 gpm)
* Intervallo pH, funzionamento continuo 3-10
* Intervallo pH, termine pulizia (30 min) 2-11
* Tolleranza cloro libero¹ <0,1 ppm

¹In determinate condizioni, la presenza di cloro e altri agenti ossidanti potrebbe causare danni alla membrana.
Si consiglia di rimuovere residui di cloro libero dal pre-trattamento prima dell’esposizione alla membrana con dei filtri a carbone attivo. Si consiglia la sua sostituzione ogni 24 mesi max.

INFORMAZIONI GENERALI
• Tutte le membrane sono testate e sigillate a vuoto in un sacchetto contenente una soluzione di sodio bisolfito e glicole propilenico per prevenire la crescita biologica a breve termine (stoccaggio e trasporto)
• Flussare la membrana prima di bere l’acqua.
• Mantenere gli elementi umidi dopo la prima bagnatura iniziale.
• Per prevenire la crescita biologica durante l’arresto del sistema prolungato, si raccomanda di elementi a membrana essere immerso in una soluzione conservante.
• La membrana presenta una certa resistenza a breve termine contro il cloro (ipoclorito). L’esposizione continua, tuttavia, può danneggiare la membrana e deve essere evitata.
• Il cliente è pienamente responsabile per gli effetti di sostanze chimiche incompatibili e dei lubrificanti su elementi.
• utilizzare solo glicerina o vasellina come lubrificante se è necessario.
• L’utilizzo di questo prodotto in sé e per sé non garantisce necessariamente la rimozione della cisti e agenti patogeni dall’acqua. Cisti e germi possono essere eliminati attraverso un sistema completo appositamente studiato.

Informazioni aggiuntive

Peso 0,20 kg
Apri Chat
💬 Bisogno d'aiuto?
Ciao 👋
Come possiamo aiutarti?